Biografia

MUSICA E RACCONTI IN RIMA

È voce, fondatore, autore di testi e musiche dello storico gruppo rock "CAMILLORÈ".

Nel MAGGIO 2010 è salito con la sua band sul palco di Piazza San Giovanni a ROMA.


Ha firmato le colonne sonore di diversi lavori teatrali e cinematografici, ha pubblicato 5 dischi ufficiali (3 con i Camillorè, 1 da solista e 1 da musicista e compositore ) e una raccolta di racconti in rima in vernacolo barese "Pìinze che la capa tò" (Pensa con la tua testa) (Ed.dal Sud).


E.Augusti (jazzagenda) scrive in merito a Bari in Jazz 2011: "Una cascata di colori. Ceddia è un divoratore. Consuma a morsi la piazza.  Scatena l’incendio «e confonde il mondo con il suo kazoo». Circense. Chiude l’omaggio a De Curtis. È un teatro. E Ceddia ne tiene le fila.  ”


Nel 2014 e nel 2020 durante la Piedigrotta Barese organizzata dal Centro Polivalente Abeliano e dalla Commissione Culture del Comune di Bari riceve il Premio Speciale intitolato a Matteo Salvatore per la migliore canzone. 


Nel 2019 riceve a Macerata, durante le audizioni delle fasi finali nazionali di MUSICULTURA, il riconoscimento UN CERTAIN REGARD dalla giuria tecnica della manifestazione. 


Nel 2020 partecipa al FESTIVAL del Libro Sociale e di Comunità con il suo show per i ragazzi dell'Istituto Fornelli di Bari.

Nel 2021 e nel 2022 conduce una serie di laboratori spettacolo di teatro, giochi e canzoni intitolati : LAB BARI 2.0,  LE DIVERSITA' IN SCENA E L'ARTE DELLA SICUREZZA STRADALE. 


Ha preso parte con un sua "fiaba metropolitana" alla raccolta di racconti BARESI NEL CUORE, a cura di V.Introna e pubblicato da Ed. dal Sud.

Sempre nello stesso anno, ha partecipato come autore e voce del pezzo musicale SIVE SIVE SIVE nell'album V.O.L.A.R.E.dei MEZZOTONO. 


Nel 2023, per il suo contributo artistico degli ultimi anni, ha ricevuto dal Comune di Bari e dal Centro Polivalente di Cultura Gruppo Abeliano il premio OMAGGIO A BARI durante la festa nazionale del dialetto.

TEATRO

Ha scritto, realizzato e portato in scena gli inediti spettacoli di Teatro-Canzone:

"Quel che mio nonno mi disse in tempi non sospetti", "Suoni e Racconti a bassa voce","Stòrie" "Live Show - Pensieri e Canzoni di un italo-barese", “River - Antologia di Un viaggio”, "Bari IeriOggiDomani".

 

Come attore di teatro tra le cose più importanti da ricordare vi sono i ruoli di Amleto e Romeo nella commedia "Scèche-Spìrre" di V.Carofiglio con la regia di Vito Signorile presso il prestigioso NUOVO TEATRO ABELIANO di Bari, il ruolo di River, protagonista dell'omonima opera di teatro-canzone dei Camillorè, quello dell'INNAMORATO in AMORE e del NARRATORE in "1969" con The Wonders.

 

Nel 2015 sale sul palco dell'UNOMAGGIOTARANTO aprendo la manifestazione e recitando alcuni dei suoi monologhi teatrali più conosciuti.

 

Il 14 giugno del 2015 è invitato ad intervenire all'EXPO di MILANO in rappresentanza di molti comuni della sua regione per l'incontro sul tema del cibo pugliese "FATTO IN CASA".

Nel 2016, rappresentando il comitato NO-TRIV, è salito sul palco del TeatroTeam come ospite durante lo show di RENZO ARBORE .

 

CORTOMETRAGGI

Nel 2015 è tra i VINCITORI di CORTIINTESTA, festival di corti  organizzato da Showville. Il suo 1492 e la "Colinizzazione" si aggiudica il premio consistente in due mesi di proiezione al cinema.

 

Ha interpretato il ruolo del boss in TERESA DONDOLAVA , di un conduttore folle nel documentario "OVER", di un padre in "UN LIBRO, UN SOGNO" , (tutti con la regia di A.Ferrante), Ha recitato nel ruolo di un malavitoso russo in “IN LIKE”, di un paziente goffo in “ODONTOPOSTURAL SHOW”, di un improvvisato maratoneta in “DEE CORSA” (corti diretti da E.Acciani).

Ha realizzato e interpretato la serie di documentari EDIZIONI DAL SUD PRESENTA ideata da A.Ponticelli su alcuni avvenimenti importanti della seconda guerra mondiale a Bari.

 

WEB RADIO TV

Il suo canale YT, dove pubblica video di alcuni suoi monologhi e canzoni , riscuote dal 2014 un apprezzabile seguito di iscritti contando MILIONI di visualizzazioni.


Nel 2016 inizia una collaborazione quotidiana con RADIO POPIZZ in un programma comico-musicale (LM12) di cui è autore e presentatore.

Nello stesso anno è all'interno del programma TG NORBA PRIMA con una sua rubrica umoristica settimanale.

Nel 2022 conduce su POPIZZ TV, DELTA TV e RADIO MI PIACI  il programma SIAMO TUTTI AMICHI, striscia settimanale sulla sicurezza stradale.


Vito Signorile scrive:"Con il suo dialetto 2.0 Ceddia dimostra che il dialetto è una lingua viva perché si nutre di cultura e si aggiorna come tutte le lingue vive

pubblico ha promosso la raffinata e colta ironia di Davide che usa il dialetto per far ridere e sorridere, per commuovere e pensare. Così come deve essere. Poi ci sono

le sue canzoni, le sue musiche, le sue interpretazioni e la sua chitarra.”


Nel 2021 partecipa al programma televisivo comico "PALCOSCENICO" in onda in prima serata su TELENORBA e in replica su TELEBARI nei panni di un ironico VENDITORE DI CULTURA PUGLIESE MODERNA.

 

Camillorè

Band vincitrice di DECINE d'importanti premi nazionali come il PREMIO MEDIMEX 2011 di XL La Repubblica/Puglia Sounds, PRIMO MAGGIO TUTTO L'ANNO 2010, DEMO RAI LAMEZIA FEST e con centinaia di concerti svolti in Italia e all'estero.


Con il gruppo ha aperto concerti di tanti artisti noti tra cui GOGOL BORDELLO, Bandabardò, ASIAN DUB FOUNDATION, Radiodervish, Roy Paci, Punkreas, E.Bennato, Niccolò Fabi, CAPAREZZA e tanti altri.

Ha collaborato con affermati musicisti e noti jazzisti pugliesi come R.Ottaviano, L.Minafra e M.J.Marzella.


Oltre il prestigioso palco di Piazza San Giovanni a ROMA, con la sua band, da ricordare vi è l'invito a "E Diela Shqiptare", popolare programma tv albanese.

Nell'estate del 2011 ha suonato durante lo storico Festival "Bari in Jazz"., mentre nel 2013 assieme ad altri artisti, tra cui F.Baccini, per la rassegna JAILHOUSE TOUR di DemoRai, ha suonato nel carcere di Sollicciano (Fi).


M. Pergolani ( Rai Radio 1) scrive:"Eccomi a Sollicciano  tutti in piedi a sbracciarsi e ondeggiare mentre DAVIDE CEDDIA  li attraversa come una prua musicale, lui mezzo uomo e mezzo spadara mezzo uomo e mezzo pescespada ma di Puglia. Un gran maestro di cerimonia. Con le orecchiette in tasca che diventano coriandoli da lanciare in aria!"

I Camillorè hanno pubblicato 3 dischi e un'opera di teatro-canzone.

Per la bio e la storia COMPLETA DELLA BAND cerca Camillorè su WIKIPEDIA.